Buoni propositi di salute per il nuovo anno: come mantenerli

Buoni propositi di salute per il nuovo anno: come mantenerli

A fine anno viene spontaneo a molti di noi interrogarsi su successi conseguiti e traguardi ancora da raggiungere, punti deboli emersi, situazioni ancora da migliorare: questo è il periodo dell’anno in cui siamo più portati a fare bilanci, valutazioni e buoni propositi per il nuovo anno.

Spesso molti di questi buoni propositi per il nuovo anno riguardano direttamente la salute: smettere di fumare, perdere qualche chilo, iscriversi in palestra o dedicarsi a un nuovo hobby. 

Se porsi nuovi obbiettivi è cosa comune, spontanea e facile da attuare, mantenere i buoni propositi nel tempo è la parte più difficile.

Cosa si può fare per cercare di mantenere questi buoni propositi di inizio anno per tutti i dodici mesi trasformandoli in buone e sane abitudini? A quali attività dare priorità per stare bene? 

Come mantenere i buoni propositi per il nuovo anno

Mantenere i buoni propositi diventa più facile nel momento in cui si adottano strategie mirate, ad esempio adottando questi consigli:

  • Condividere i buoni propositi con gli altri: quando ci poniamo un nuovo obbiettivo da raggiungere una cosa che ci può aiutare molto è il sostegno di chi ci sta vicino e ci vuole bene, a maggior ragione se si tratta di una decisione importante come smettere di fumare o perdere peso; avere il supporto degli altri ci dà forza, sostegno, costanza e ci permette di superare i momenti di difficoltà in cui ci assale la tentazione di mollare tutto e abbandonare il nostro nuovo proposito;
  • Porsi obbiettivi realistici: con il nuovo anno abbiamo deciso di smettere per sempre di fumare o di perdere i chili di troppo che ci trasciniamo da troppo tempo: ciò va affrontato con pazienza ponendosi obbiettivi realistici; anziché pretendere di perdere 15 kg in un mese, è più salutare e intelligente procedere per gradi, a piccoli passi, tenendo traccia dei risultati progressivi;
  • Chiedere un parere e un aiuto medico: se i nostri buoni propositi per il nuovo anno riguardano questioni di salute, è sempre meglio chiedere un parere medico: prima di affrontare una dieta è opportuno rivolgersi a un dietologo o un nutrizionista anziché adottare regimi drastici che possono danneggiarci; se vogliamo dire addio alla sigaretta, possiamo rivolgerci al nostro medico o a un farmacista che ci può consigliare prodotti in grado di farci staccare dalla dipendenza da sigaretta in modo graduale;
  • Trovare una soluzione personalizzata: vogliamo abbandonare la vita sedentaria e iniziare finalmente a fare sport in modo costante però non ci piace la palestra? Se vogliamo davvero portare avanti il nostro obbiettivo forse vale la pena cercare di fare qualcosa che ci piace davvero, valutando diverse opzioni: non esiste solo la palestra: esiste anche la piscina, si può iniziare a correre, camminare, fare un corso di ballo, di arrampicata… le possibilità sono praticamente infinite.

Quali buoni propositi possono per il nuovo anno davvero aiutarci a stare bene?

Sono tanti i buoni propositi di inizio anno da cui partire per migliorare noi stessi e la nostra salute. A quali di questi dare priorità? In che modo? Gli esperti sottolineano questi quattro punti chiave: 

  • Fare sport ed essere attivi durante la giornata: fare sport durante la settimana è importante, ma non è sufficiente: più che praticare sport in modo intenso, si dovrebbe cercare di combattere la sedentarietà nella vita di tutti i giorni, ad esempio preferendo le scale all’ascensore, spostandosi in bici o a piedi anziché in auto, o parcheggiando l’auto in un posto lontano;
  • Mangiare meglio e meno: seguire una dieta equilibrata e attenta è un consiglio utile per chi deve perdere i chili di troppo, ma è una buona regola che tutti dovrebbero seguire: il trucco sta nel mangiare bene, variando gli alimenti, ma limitandosi nelle quantità: l’essenza della dieta mediterranea sta nella frugalità;
  • Prendersi cura della pelle: prendersi cura del proprio aspetto esteriore è importante, a partire dalla nostra pelle; il consiglio è ci prendersene cura tutti i giorni usando prodotti non aggressivi, che detergono senza aggredire, ed evitando cosmetici con prodotti siliconici;
  • Mantenere la mente attiva: imparare una nuova lingua, dedicarsi a un nuovo hobby o ad attività come leggere, andare al cinema o al teatro aiuta ad allenare la nostra mente e regala apertura mentale, buon umore e nuove prospettive di benessere.

I vostri buoni propositi per il nuovo anno quali sono?

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *