Consigli per non ingrassare in inverno

Consigli per non ingrassare in inverno

È un dato assodato: in inverno si tende a mangiare di più. Ciò avviene in modo del tutto naturale perché con il freddo il nostro organismo necessita di un maggiore apporto calorico per contrastare le basse temperature. Gli alimenti più ricchi di calorie sono i dolci e i cibi grassi e proprio per questo siamo naturalmente portati a ricercare proprio questo tipo di alimenti.

L’aumento del consumo di cibo in inverno viene stimolato anche da fattori psicologici e ambientali: le giornate più corte tendono a farci trascurare lo sport e a trascorrere più tempo in casa aumentando la facilità di consumo del cibo; il buio e il freddo possono avere effetti depressivi che inducono a rivolgersi al cibo per un’azione gratificante compensatoria. Il periodo invernale coincide inoltre con le festività natalizie, in cui tra Natale, Capodanno ed Epifania mangiamo una quantità eccessiva di cibo, alcool e dolci.

Secondo uno studio pubblicato dall’European Journal of Clinical Nutrition in inverno si tendono ad assumere 100 calorie in più rispetto all’estate e maggiori quantità di grassi saturi. 

Perché non ingrassare in inverno

Questa naturale tendenza ad assumere maggiori quantità di cibo non deve comunque legittimare un aumento di peso nel periodo invernale: al contrario, l’inverno è il momento dell’anno più indicato per iniziare una dieta dimagrante.

Anziché ricorrere a duri (e dannosi) regimi dimagranti poche settimane prima della prova costume estiva, è consigliabile adottare le giuste misure di contenimento del peso già a partire dall’inverno: in questo modo si permette al nostro corpo di adattarsi al nuovo regime in modo graduale.

Il mese ideale per iniziare una dieta è il mese di gennaio, subito dopo le feste, il periodo dell’anno in cui mettere in pratica i buoni propositi anche di salute

I consigli dei nutrizionisti per non ingrassare in inverno

Mangiare sano e in modo equilibrato in inverno ha anche un altro valido motivo: è un’ottima strategia anche per rinforzare il sistema immunitario e tenere lontani i malanni invernali.

Quali sono i consigli per non ingrassare in inverno? In che modo è possibile tenere sotto controllo il peso o addirittura dimagrire? Secondo i medici nutrizionisti della SISA (Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione) è bene mettere in pratica queste strategie:

  • Assumere sempre frutta e verdura, anche se meno abbondanti in inverno;
  • Integrare con le vitamine necessarie, come la vitamina D (contenuta in latte, uova, formaggi, pesce), la vitamina C (contenuta in alcuni tipi di frutta e verdura come arance, fragole, mandarini, kiwi, limoni, spinaci, broccoli, pomodori e peperoni) e la vitamina A (la si trova nell’olio di fegato di merluzzo, nel fegato, nel tuorlo d’uovo, nel burro e in molti ortaggi come carote crude, spinaci, cavolo, broccoli, verze, aglio, etc.);
  • Limitare l’assunzione di cibi che contengono zuccheri e grassi;
  • Fare attività sportiva;
  • Fare quattro o cinque pasti al giorno ed evitare di saltare i pasti;
  • Limitare il consumo di alcool;
  • Dormire a sufficienza;
  • Bere tante tisane per aiutare a eliminare i liquidi e controllare il senso di fame.

Per aiutare a recuperare una silhouette snella e non ingrassare in inverno può essere utile assumere anche degli integratori specifici ad azione dimagrante, da associare sempre a una dieta moderatamente ipocalorica, a un ridotto apporto di cibi grassi e ad esercizio fisico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *