Come scegliere la crema viso adatta in base al proprio tipo di pelle

Come scegliere la crema viso adatta in base al proprio tipo di pelle

La crema viso è un elemento di importanza fondamentale all’interno della propria skincare quotidiana. Crema che però deve essere di buona qualità e scelta non a caso, ma tenendo conto delle caratteristiche specifiche della pelle di ognuno di noi.

Ogni tipologia di pelle – grassa, secca, sensibile, matura – ha infatti peculiarità ed esigenze diverse. Ad esempio chi ha la pelle grassa o mista dovrebbe evitare creme troppo nutrienti o contenenti sostanze come la glicerina, la jojoba o il burro di karitè, che invece possono essere utili in caso di pelle secca.

Per poter scegliere la crema viso più adatta in base al proprio tipo di pelle è quindi importante conoscere gli elementi principali che ogni crema dovrebbe contenere prestando attenzione all’INCI della crema, cioè all’elenco che riporta gli ingredienti.

Una crema viso può contenere:

  • Acido ialuronico: ha un potente effetto antiage e levigante; si tratta di una molecola in grado di trattenere l’acqua, quindi permette di mantenere la pelle liscia ed elastica; essa è utile in caso di pelli mature (consigliato soprattutto sotto forma di gel) o per chi è ancora giovane ma vuole prevenire la comparsa delle rughe;
  • Collagene: è una proteina prodotta naturalmente dal nostro organismo; presente nei nostri tessuti, mantiene la pelle elastica e compatta; con l’età il collagene viene meno ed è quindi opportuno preferire creme che la contengano per tardare la formazione delle rughe; è molto utile acquistare sieri al collagene, da aggiungere alla nostra normale crema da giorno;
  • Vitamine: le vitamine sono essenziali per mantenere la pelle in buona salute; particolarmente indicata per la salute della pelle è la Vitamina E, ad azione antiossidante nei confronti della proliferazione dei radicali liberi (i responsabili dell’invecchiamento cutaneo); la vitamina C e la vitamina A sono invece molto utili per stimolare la produzione di collagene (non a caso si trovano spesso nelle creme anti-age)
  • Olio d’argan: è un olio super nutriente, adatto soprattutto in caso di pelli secche (non è invece da usare in chi ha la pelle grassa perché può peggiorare la situazione) 
  • Olio di jojoba: altro estratto naturale, molto emolliente, è consigliato nel caso di pelli sensibili, per cui è indicato anche l’olio di mandorle dolci.
  • Acido azelaico: è un potente antibatterico spesso presente nelle creme pensate per le pelli afflitte da acne, in quanto aiuta a prevenire la proliferazione dei batteri responsabili dei brufoli così come a regolare la produzione di sebo;
  • Ossido di zinco: è un altro anti-batterico molto utilizzato, che aiuta a controllare la produzione di sebo e astringere i pori; 
  • Estratto di pompelmo rosa: è un astringente del tutto naturale, a effetto opacizzante, da usare anche sotto forma di tonico o struccante, per le pelli tendenti all’acne;
  • Estratto di camomilla: è un ingrediente prezioso nel caso di pelli sensibili: ha un’azione idratante ma è molto delicato quindi è in grado di rispettare anche le pelli più problematiche.

Riassumendo, queste le caratteristiche di ogni crema in base al tipo di pelle:

  • PELLE SECCA: via libera a crema idratanti e ultra-idratanti, dalla texture molto ricca, contenenti glicerina, burro di karitè e oli naturali;
  • PELLE MISTA/GRASSA: meglio preferire prodotti astringenti e opacizzanti, idratanti ma dalla texture leggera, preferibilmente contenti pompelmo, lavanda, salvia, tea tree oil per regolarizzare la produzione di sebo; 
  • PELLE SENSIBILE: è consigliabile utilizzare creme idratanti ma delicate, dalla composizione il più naturale possibile, ad esempio a base di camomilla, calendula, Aloe Vera, fiordaliso, ippocastano e Ginkgo Biloba;
  • PELLE MATURA: per combattere rughe, rilassamento cutaneo e macchie è meglio puntare su creme arricchite con acido ialuronico, ma anche acidi della frutta, estratto di tè verde, coenzima Q10 allo stesso tempo preferendo creme contenenti filtri solari per proteggere dal sole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *